Noi ci dissociamo: "Pellè, con due L"

03.07.2016 09:54 di Il senso del gol Twitter: @ilsensodelgol  articolo letto 2721 volte
Noi ci dissociamo: "Pellè, con due L"

 

di ANTONIO CASU

 

Mo je faccio er cucchiaio, pensava.

Totti l'aveva messo dentro, d'altronde. E che dire di Pelé? Quello aveva una sola elle nel cognome, addirittura.

Mo te faccio er cucchiaio, provocava l'italiano.

I panzer grande e grosso non è cascato nel tranello.

Pellè si è dimenticato di essere scarso, in quel momento. Ed è stato scarso per questo.

Un italiano che prova a fare il tedesco non poteva far altro che tirare un rigore da pirla. Una forchettata in gola agli italiani, altro che cucchiaio. Altro che classe, Graziano.

Mica sei Totti.

Pellè ha rovinato tutto in un momento. Ha dato occasione ai tedeschi di fare i tedeschi, potranno sfotterci per un paio di anni. Fino al prossimo incrocio, almeno.

Gonfiano il petto, ora. Tremavano, poco prima.

Hanno avuto paura degli italiani, perché la Storia non è una storiella ideata da uno scribacchino, ma questione di corsi e ricorsi. Otto su otto, prima. Una su nove, ora.

Gli italiani hanno un cuore grande come una casa. Sono brutti, sporchi e cattivi. Persino belli, se serve. Finché sono così vincono. Corsi e ricorsi storici, e Vico se la ride. Giambattista, però, non ha mai conosciuto Graziano Pellè. Il numero nove. L'attaccante operaio che ha girato il mondo per ritrovare la patria. Quello scarso, altro che Balotelli. Quello forte, finché non si rende conto di esserlo. Alla faccia di Balotelli. Non l'ha fatto. Ha guardato in faccia il miglior portiere del mondo e gli ha promesso un cucchiaio. Non l'ha fatto.

Ha avuto di fronte una porta da calcetto, per un momento.

Pallone fuori. Mani in faccia. Disperazione. Mediocrità.

Lotteria dei rigori riaperta nel momento in cui avevamo in pugno i tedeschi. L'abbiamo persa per colpa sua, in fondo.

Siamo stati ad un passo dalla gloria anche stavolta e poi siamotornati alla cenere. Noi non dimenticheremo mai un gruppo di eroi cresciuto all'ombra del sole francese, ma loro non dimenticheranno mai lui.

Quello con due "elle" nel cognome.

Quello che voleva fare il cucchiaio e ha fatto una figura da pirla.

© 2019 Il Senso del Gol